Questa destra ahime fascista

18 Novembre 2008 7 commenti

Diceva Moravia che le forme della letteratura si adattano al contesto storico. In taluni casi, quindi, un racconto o un romanzo può dirsi assolutamente adattato alle situazioni presenti. Sia chiaro che parlo di letteratura impegnata, di denuncia. In altri casi, quando i tempi si fanno più bui mi verrebbe da dire, è necessario passare alla forma saggistica perché maggiormente incisiva. È un modo come gli altri per fare resistenza, scrivere. La questione è molto delicata, a dire il vero. Perché si rischia di scrivere per resistere e far resistere ma ciò si scontra con i dati sconsolanti forniti dall’ISTAT secondo cui sempre meno persone leggono, e tra queste la grande maggioranza legge con poca attenzione. C’è forse bisogno di forme espressive più adatte alla presa sul grande pubblico… non so, penso ad esempio ad una miniserie televisiva: “vita, morte e miracoli (italiani) del fido amico di Mangano, stalliere mafioso catapultato in Lombardia per creare una rete di affari mai del tutto chiariti con un manipolo di allegri compagnoni di cantanti da piano bar”. Un titolo alla Wertmuller per un film denuncia sulle connivenze mai chiarite tra il vertice della nostra classe dirigente e il mondo mafioso. Ma in un’Italia del genere un film del genere non troverebbe spazio, e non serve che vi dica perché. Quote RAI, Reti Mediaset, Medusa Film…. Ci ha provato, deludendomi, Nanni Moretti. Perché forse come dice Moravia un racconto non è adatto a questa gente. Ci sarebbe bisogno, come diceva qualcuno più intelligente di me, di un Processo. Lo diceva per i vertici della Democrazia Cristiana, ma persa un’occasione forse ora si potrebbe davvero mettere alla sbarra questo gruppetto di delinquenti assunti al potere. Non è un caso che in questi mesi siano aumentati in maniera esponenziale gli attacchi alla dignità della missione di magistrato, e non è un caso che si torni a cercare protezione perpetua attraverso una bestemmia costituzionale quale il Lodo Alfano. Altra cosa che non mi piace di questo governo è la volgarità. La volgarità della Lega Nord rondiosta (è una destra razzista) o quella di un Berlusconi che mima il gesto del mitra ad una giornalista russa impenitente. Forse Berlusconi non legge la cronaca, se lo facesse saprebbe che in Russia di giornalismo impegnato si può ancora morire. Forse Berlusconi legge la cronaca, purtroppo ciò è più probabile, e quindi non ho più niente da dire. Dice Brunetta che la maggior parte dei fannulloni sono di sinistra. Trovo terribile questo ometto represso assunto al potere e alla celebrità. Ridicolizza gli avversari ghignando e continuando ad affermare che la maggior parte degli italiani “stanno con me”. Sfugge al dibattito. È una destra volgare che ha messo una spogliarellista da piccolo schermo a fare una legge sulla prostituzione. È una destra che guarda alla chiesa e ai festini, è un po’ la DC di Cirino Pomicino moltiplicata all’ennesima potenza.

Prosegui la lettura…

Preghiera laica 2008

2 Ottobre 2008 12 commenti
Categorie:Gossip Tag: , , ,

la bambola russa

18 Settembre 2008 2 commenti

è l’ora della resa?

11 Settembre 2008 5 commenti

 

Oggi, 11 settembre 2008, nel traffico bloccato di Tor Pinattara, a bordo della mia automobile, ho scritto su un vecchio block notes con una vecchia matita:

Prosegui la lettura…

una storia di immigrazione

5 Giugno 2008 6 commenti

 

La politica dei politicanti e dei costruttori, degli odontotecnici e delle soubrette pentite, dei preti divorziati e dei proibizionisti cocainomani, la politica… (omissis, per decenza).

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

ad Enrico

22 Aprile 2008 10 commenti

non sono mai stato comunista nel senso letterale del termine.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Concorso Viva Las Vegas

4 Aprile 2008 3 commenti

VUOI ESSERE UNO DEGLI AUTORI DELLA PROSSIMA ANTOLOGIA LAS VEGAS?

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Giapponesi, marziani e oche giganti. Meditazione in Campari Soda

4 Aprile 2008 3 commenti

Il paese dei figli di puttana

19 Marzo 2008 3 commenti
Categorie:Senza categoria Tag:

in memoria di PPP

2 Novembre 2007 12 commenti